TEMI

Videosorveglianza nei luoghi di lavoro

La videosorveglianza nei luoghi di lavoro è tema dibattuto ed attuale rispetto al quale appare forte la tensione con il diritto alla privacy; tensione che esige regolamentazione dettagliata delle modalità di effettuazione; nonché dell’ammissione nel processo dei corrispondenti risultati. Durante gli ultimi anni la normativa in materia di sorveglianza e ...
Leggi Tutto

Revoca giudiziale amministratore condominiale: serve il procedimento stragiudiziale di mediazione?

Quale premessa, si deve sottolineare che la revoca giudiziale di un amministratore di Condominio è caso raro, essendo prevalente la revoca per decisione assembleare. Il caso che qui esaminiamo serve per riflettere sul come certi istituti stragiudiziali ( mediazione e negoziazione assistita ), ideati dal Legislatore per “diminuire “ il ...
Leggi Tutto

Il linguaggio, i post ed il reato di diffamazione

La diffusione sempre maggiore dei mezzi di comunicazione di massa e, soprattutto, delle nuove tecnologie impone, da un lato, una riflessione in merito all’applicabilità delle  regole giuridiche consolidate alla nuova realtà “digitale”, dall’altro, impone un’interpretazione estensiva delle stesse al fine di  adattare l’ordinamento giuridico all’odierna “società digitale”. La rete, come ...
Leggi Tutto

Chi porta a spasso il cane, non proprietario, e’ responsabile dei danni cagionati a terzi?

Questo il fatto: una Signora in località Pordenone, in prossimità dei giardini pubblici, alla guida della propria bicicletta, nella pista ciclopedonale, in seguito all’improvviso attraversamento di un cane di razza Schnauzer, perdeva l’equilibrio e cadeva rovinosamente a terra. Il cane, tenuto al guinzaglio dal figlio della proprietaria dell’animale, sfuggiva improvvisamente ...
Leggi Tutto

Bari: la condanna dell’avvocato coinvolto nel filone d’indagine Berlusconi Tarantini confermata in Cassazione

Ai sensi dell’articolo 3 Legge n. 75 del 20 febbraio 1958 (c.d Legge Merlin) è punito “con la reclusione da due a sei anni e con la multa da euro 258 a euro 10.329 “chiunque induca alla prostituzione una donna di maggiore età o compia atti di lenocinio sia personalmente ...
Leggi Tutto

Loading...